TORNIAMO CON 7 CONTRADE E OSTIA IN CORSA PER L’AMBIENTE

0 Condivisioni

Amici dei bradipi

dopo un caldo Agosto riprendiamo i report sulle gare che i bradipi affrontano con la solita gioia e seria competizione.
In questo primo week end di Settembre si torna ad Ostia In corsa per l’Ambiente e a Orte per correre le 7 Contrade.
Ostia mattinata fresca, alle 9,30 circa 400 atleti alla partenza, tra cui 4 bradipi: Emiliano Carloni, Elisabetta Argiolas, Monica Bianchini, e Carmela Fedele, ma solo come supporter.
Il percorso è piatto e veloce, Emiliano Carloni arriva 4° assoluto e 2° di cat. M40, le girls fanno la loro gara soddisfatte per il piazzamento, Bianchini 6a nella nutrita categoria F50  e Argiolas 5a nella cat. F60. Un po di pioggia sul finire della gara non impedisce di esultare a tutti gli arrivati.
Passando a Orte, vera invasione bradipa per le strade delle Contrade, 25 amici presenti e pimpanti. Gazebo nella piazza condito da sorrisi e abbracci dopo il lungo periodo di vacanza. Grande rientro della nostra top Carla Mazza che accogliamo di nuovo nel gruppo con un forte abbraccio. Bravissimi tutti per i piazzamenti. Alessio Biagioni 3° assoluto, piazzamento più che dignitoso visto il lunghissimo di 35 km sulle gambe del giorno prima. Rientro prestigioso anche per Carla che occupa la 3a posizione assoluta tra le donne. Ancora premi per Roberto Ilardo 1° di cat. M40, Marco Mercuri 2° di cat. M55, il nostro Presidente 5°di cat. M40. Bravissima la nostra Super Guide Pam Cavino che sta crescendo molto e in questa gara si piazza 2a di cat. F35, ancora a premio Roberto Gaudenzi 1° cat. AM, Tiziano Mercuri 9° M60, Robertina Tiberi 1a F35 che ritira il premio con la nostra mascotte, Antonio Bonani 6° M65, Cristina Fontex Fontecedro 3a cat. F45, Chiara De Simone 5a F35. Monopolizzati i premi di categoria e assoluti, i bradipi si prendono anche il primo premio di società!
Per quanto riguarda la gara, il percorso è bello e vario, con una impegnativa salita finale. La gara inizia alle 10:00 quindi c’è tempo per chiacchiere e caffè, anche se sotto una leggera pioggerellina. Si parte in alto, con una bella discesa che serve a dare lo sprint, si costeggia la ferrovia e si trova qualche tratto di sterrato. Il percorso tutto sommato è veloce anche se c’è la salita finale. Niente terzo tempo bradipo ma tutti alla festa delle Contrade. Una splendida giornata quindi, ricca di premi e di incontri dopo le vacanze. La famiglia bradipa è sempre la stessa, solare e gioiosa, una bella realtà che spero tutti comprendano.
Alla prossima settimana!

Grazie a tutti.

 

0 Condivisioni