TROFEO CV DENTAL E NATALINA

0 Condivisioni

Nel giorno dell’Immacolata “La Natalina” a Monterotondo è un classico, molti runner approfittano della festività per andare a sfidare il percorso che non regala niente, rinnovato dall’edizione del 2019 a favore di uno “sconto” di 200mt per ovviare la norma che obbliga le gare di 10km ad essere inserite nel calendario ufficiale della Fidal, questa escamotage di ridurre (o aumentare) leggermente la distanza sta snaturando quantomeno il gusto di fare PB degli amatori. Salite impegnative e lunghe discese che permettono di recuperare qualcosa insieme alla mancanza di pioggia e vento a differenza di quanto era stato prospettato, ha grantito una bella mattinata per i partecipanti. Vince Umberto Persi su tutti, tra le donne Paola Salvatori con un tempo di tutto risptto. Tra i Bradipi, Luca Attisani, Mirko Sarandrea, Tiziana Massini, Chiara De Smone che rientra nelle prime 5 premiate di cat. F35 e Elia Modugno anch’egli soddisfatto del suo tempo all’arrivo.
Qualche automobilista indisciplinato non ha comunque rovinato l’evento, buono il ristoro e i pacchi gara con la famosa maglietta.
Ma la famiglia bradipa ieri ha voluto dare fiducia alla 1a edizione del “Trofeo CV Dental” a Ronciglione.  Clima di festa e grande accoglienza degli organizzatori per i 130 partecipanti. I prodotti tipici del loco, in particolare le nocciole hanno riempito le sacche di tutti gli atleti. La gara è di circa 9,600mt, una gara possiamo definire di altri tempi, senza chip e senza chilomentraggio segnato a terra. Questo dettaglio ha falsato un po la classifica finale in quanto il 2° 3° e 4° assoluto sono stati i ndirizzati su nl altra strada, dopo circa 1,5km di nulla si sono resi conto dell’accaduto e sono tornati indietro sconsolati, grazie all’aiuto di un passante che li ha avvisati. Gara finita per loro, ma nonostante questo episodio la percezione dell’evento è stata molto positiva. Non avendo ancor ala classifica non ho dei dati ma i Piano Ma Arriviamo hanno fatto man bassa di premi di categoria. Inolte la squadra si è piazzata prima assoluta per  numero di partecipanti. Pamela Cavino Terza donna assoluta, Marco Mercuri 1° catM55, Tiziano Mercuri 2° cat. M60, Roberta Tiberi 3a Cat F35. Anche Roberta Pimpinella e Cristina Fontecedro premiate di cat. Inoltre per questa gara Costantino Sammarco e Chiara Fierimonte hanno corso (Opes) con i colori bradipi, prendendo anche loro il 2° posto delle rispettive categorie. L’aggiornamento delle classifiche bradipe è in progress, in attesa della classifica ufficiale.
A tutte le donne è stato regalato un bellissimo fiore, e anche a chi non è rientrato nei premi di categoria alla fine è stato distribuita crema alle nocciole ed altro. Questa prima edizione ha bisogno di qualche aggiustamento ma sicuramente il risultato è positivo a detta di tutti.
Il Presidente come spesso accade nella nostra famiglia bradipa è stato osannato in un coro quando ha ricevuto il premio di società. Poi tutti a pranzo!!


0 Condivisioni