FIUMICINO CANINO VALENCIA, OLE’

0 Condivisioni

Corsa bagnata corsa fortunata possiamo dire, ieri molti di noi hanno corso con i piedi nelle pozzanghere e le magliette bagnate, ma l’importante è farlo con soddisfazione perchè la domenica ci alza all’alba per provare questo, nonostante tutto.
Per presenziare la “Fiumicino Half Marathon” e la 10km, (che poi per inciso erano leggermente più corte), molti hanno fatto la levataccia ma il richiamo del gazebo è sempre forte e circa 50 bradipi hanno risposto come sempre col sorriso e con i vassoi per il terzo tempo.
Una bella notizia è la nostra new entry Annalisa Minetti, che da ieri veste ufficialmente la maglia bradipa, insieme al suo accompagnatore Pierluigi Lops. Un grandissimo benvenuto a voi, ma avremo modo di fare  festa il 18 Dicembre presso gli altipiani di Arcinazzo alla AllRun Christmas, gara organizzata per beneficenza proprio da Annalisa.
Tornando a Fiumicino a parte qualche problema organizzativo (far partire prima “i lenti” e poi i veloci non ha riscosso tanto successo),  molto gradito il post gara con tante le cose per colazione, belle medaglie ecologiche ( solo per la lunga distanza) con sopra il logo della gara e ricchi premi di categoria.
Il servizio Pacer offerto dalla ASD Piano Ma Arriviamo ha portato tutti a destinazione in perfetto orario. Molti anche i premi per i nostri ragazzi. Matteo Noro nella 21 arriva 4° assoluto e 1°cat SM, Coianiz da Pacer 5° SM55, Elena Lorati (Pacer) 5a F55, Robera Tiberi (Pacer) 3a SF. Ma le soddisfazioni arrivano anche per la distanza più breve, Per la classifica femminile Lucia Mitidieri vince la gara e sale sul posto più alto del podio. Bella la gara di Luisa Corso che arriva 1a cat. SF45 e 8a assoluta. Per la classifica maschile troviamo Emiliano Carloni 6° assoluto e 2° cat SM40. Anche la fortuna di avere i gazebo proprio davanti alla linea di partenza/arrivo ha fatto in modo di poter incitare tutti al loro passaggio, alla fine è uscito anche un pallido sole, direi che la mattinata è stata soddisfacente.
A Canino si corre la  “Maratonina dell’olio DOP Canino“, una gara di 10 km su un percorso molto bello con una salita impegnativa sul finale e una pioggia  a secchi, (come ci hanno raccontato i partecipanti), per quasi tutto il percorso, che però non ha spaventato i nostri 9 bradipi.  Pamela Cavino chiude 5a della sua categoria e Betty Argiola 9a della sua. Gli altri bradipi presenti, Attisani, Meccia De Felici, De Simone Fontecedro Somigli e Oldani oltre all’acqua hanno gradito il rinfresco post gara molto ricco, e poi tutti si sono rifugiati al ristorante al caldo di un confortante camino.
Ieri si è corsa anche la Maratona di Valencia, gara molto cara al popolo italiano che ogni anno fa grandi numeri di partecipazione. Il clima mite il contesto che è un inno al running e il popolo spagnolo sono una grande attrazione per i molti che vogliono fare “il tempo” anche grazie al percorso piatto. Dei 30mila runners presenti vince un esordiente keniano Kevin kitpum  (2h01’53) terzo uomo dietro a Kipchoge, per le donne oltre alla vincitrice  Amane Beriso, la nostra Epis è la migliore europea con 3° miglior tempo italiano di tutti i tempi (2h23’54).
Ma scendendo un po più in basso tra gli amatori, specialmente quelli bradipi abbiamo delle ottime notizie, Roberta Di Vito, con la sua splendida performance chiude sotto le 3he15 godendosi il suo PB. Stesso vale per Giovanni Panfili che centra il suo obiettivo di scendere sotto le 4 ore così come per Eleonora Felici che raggiunge in pieno il suo obiettivo  e fa PB sotto le 4h30, presenti anche Michela Di Conza e Fabio Fioretti, bravo anche Paulo Cossio La Rosa alla sua millemillesima maratona!
E’ tutto!

 

0 Condivisioni