[social_warfare] Appuntamento settimanale Oggi partiamo con la prima edizione della Castel Romano Run, gara di 10 km organizzata dai cugini di LBM Sport,  gara che si è svolta nei viali circostanti all'Outlet di Castel Romano. Il clima in casa Bradipa, al momento di benvenuto al gazebo è notoriamente scoppiettante, non mancano momenti goliardici nel raduno pre gara, subito ci si arma di telefonini per le consuete  foto e video condite da tanta allegria. Si riprende col post gara durante il terzo tempo, con l'adrenalina ancora alta nelle vene, si affondano le mani, ma soprattutto le mascelle nei dolci handmade che ormai sono un classico del gazebo. Bradipi e bradipe nell'unica competizione accettabile si sfidano a colpi di crostate, tozzetti, e torte di vario genere. Per quanto riguarda la gara vera e propria, si parte con un bel freschetto, ma il percorso non piatto aiuta a riscaldarsi. Al 5° km parte una bella salita che si snoda per circa 2 km, che mette a dura prova alcuni atleti; si prosegue con leggeri saliscendi fino ad arrivare al traguardo, percorso vario ma molto apprezzato. I viali di andata e ritorno permettono di vedere gli atleti passare, è un momento molto emozionante perchè  tutti i bradipi non perdono occasione per incitarsi. È stato bello vedere tutti gridare a tutti e ognuno a fare un sorriso. In casa bradipa quindi ci si da sempre una mano, infatti vari gruppetti fluo arrivano per mano al traguardo. Il Presidente aiuta Fabio Bruno a fare il suo PB, Daniele Fisichella aiuta  Rachele Pasquriello a superare le sue barriere mentali, in gioco è fatto e Rachele fa il suo pb! ma anche Laura Aurora e Cecilia sfrecciano affiancate così come tanti altri. Inoltre la partecipazione massiccia dei Bradipi mette la squadra in seconda posizione come premio di società per atleti arrivati. Grazie a voi per l'assidua presenza! Grazie anche a Paola Marinelli e Silvia Velletrani che hanno presenziato il gazebo durante la gara <3 . La premiazione è un vero show, con Speaker e musica, la gara la vince Rafal Nordwing per gli uomini e Sara Carnicelli per le donne, il podio in entrambe i casi è di tutto rispetto. La premiazione si è svolta nella piazzetta del centro commerciale dove la nostra Anna Siconolfi arriva 1a di cat. F60, come Isidoro Langone 3° di cat. M40 e 8° assoluto. A Venezia, nello scenario noto a tutti troviamo Fulvio Buovolo che si è preparato a dovere, e raccoglie i frutti delle sua preparazione, 3h35 per chiudere la Maratona, noi gli facciamo i complimenti. In corsa a fargli compagnia c'è anche Mauro Galassi che, anche se non corre dalla Roma Ostia decide di avventurarsi in questa 42 km, chiude in 5 ore con tanta soddisfazione. Per la 10 abbiamo Daniela Venanzi a difendere i colori bradipi. Facciamo i complimenti a Sofiia Yamerciuk che vince la gara femminile in 2h29,12 arrivano davanti alle keniane!! Facendo in ping, torniamo nei dintorni laziali, precisamente e Rocca di Papa, alla Maratonina delle Castagne, la new entry Francesca Massari si piazza 5a di cat F50. Rientriamo a Roma, direzione Run for authism, gara nel cuore di Roma, organizzata in collaborazione con il Progetto Filippide, che supporta e avvicina allo sport con attività di allenamento e preparazione a competizioni sportive a soggetti autistici e con sindromi rare ad esso correlate. Il generoso Massimiliano Mattiacci e la nostra Ultra Edith Ventosilla, partecipano all'evento anche in veste di supporter per i ragazzi dando una mano all'organizzazione. Massimiliano infatti chiude il suo lunghissimo per la preparazione della Maratona di Verona partecipando alla gara, alla fine si porta a casa 32km. Altro bradipo che approfitta di un evento per chiudere il suo lungo è Alessandro Coianiz, che si accoda alla 6km organizzata dai Leprotti di Villa Ada, arrivando anche 4° assoluto. La competizione non competitiva è nata per la raccolta di scarpe e di altri materiali da donare a bambini africani, l'appuntamento  si ripete ormai da 30 anni, ricordiamo la 1a edizione con solo 12 arrivati al traguardo è rimasta però una tradizione che ha preso piede, di anno in anno, c'è anche la mini gara dei bambini di 1500 mt. Un bell'evento da ricordare. Grazie a tutti i bradipi che hanno partecipato egli eventi e che hanno condiviso questi bei momenti. come sempre di seguito una raccolta di foto.